Fashion Fashion over 40

LOOK “HAPPY HALLOWEEN” NERO E ARANCIO

20161031_091642+
Pull mohair vintage acquisto londinese di qualche anno fa… perfetto anche in montagna quando la sera dopo una giornata sugli sci si ha solo voglia di “spiaccicarsi” in poltrona davanti a un romantico film

 

Linus: Lucy non crede nel grande cocomero… Non crede che nella notte di Halloween sorge dall’orto dei cocomeri col suo sacco di giocattoli per tutti i bambini buoni del mondo.
Charlie Brown: Lucy non ci crede?
Linus: No… Non posso immaginarmi cosa l’abbia resa così cieca!

E siamo arrivati a Novembre! 
La notte di Halloween, notte di streghe e fantasmi, di zucche e lanterne, di candele e calore.
La notte in cui si ha voglia di acciambellarsi sotto un plaid vicino al fuoco (specialmente se in dolce compagnia) con una cena speciale tutta gialla e arancio, davanti a un bel film, con un bicchiere di vin brulè in attesa dei bimbi che suonino il campanello attratti dalla zucca luminosa fuori dalla porta.
Sono molto “open mind” dal momento che le mie origini e la mia educazione mi hanno portata a viaggiare moltissimo e a conoscere altri usi e costumi, a volte apprezzando a volte magari meno (ci sono cibi che mi mettono talvolta in seria difficoltà per esempio), mi hanno portata ad avere amici “all over the world” o magari anche sotto casa ma di cultura differente dalla mia, e grazie a questo apprezzo la festa di Halloween.
La trovo deliziosa, goliardica, piacevolissima per i bambini, e perché no anche per gli adulti!
A 48 anni forse dovrei esimermi dal vestire qualcosa di Halloweenoso, forse non dovrei addobbare con zucche e candele gli spazi che mi circondano, forse non dovrei cucinare la cena speciale… forse… ma chi l’ha stabilito? E soprattutto perchè farlo?
Ancora una volta ricordate che la vita è una, e frustrarsi fa del male solo a noi, i vorrei ma non posso buttiamoli definitivamente, iniziando da oggi!
Non è una festa nostra? Non è una festa cristiana? E’ una festa consumistica moderna? (poi mi spiegate Natale però), snobismi ridicoli e provinciali.

Qui oggi  si festeggerà con pasta al forno alla zucca, fiori di zucca al forno, insalata di patate e dolcetti di Halloween.
Non so se qui gireranno bimbi, ma a scanso di equivoci le caramelle e i dolcetti ci saranno.
Un morbido plaid rosa, una caraffa di vin brulè, castagne calde, tutte le decorazioni accese e un bel film ancora da scegliere… a proposito, avete qualcosa da suggerirci?
Happy Halloween a tutti voi!!!

Linus: Sono contento che tu stia qui con me, Snoopy. La notte di Halloween, il grande cocomero volerà sopra questo orto di cocomeri col suo sacco di balocchi e noi due saremo ricompensati per la nostra fede… So che sei emozionato quanto me… Mi piacerebbe sapere cosa stai pensando…
Snoopy: Perdere una lente a contatto qui in mezzo sarebbe terribile…

20161031_091339+
Collant Halloween: LIDL – gonna: MEC MODA

20161031_091330+

20161031_091446+

Linus: Lucy does not believe in the Great Pumpkin … Do not you think that on Halloween night rises from the garden of watermelons with his sack of toys to all the good children of the world.
Charlie Brown, Lucy does not believe it?
Linus: No … I can not imagine what makes her so blind!

And we arrived in November!
Halloween night, the night of witches and ghosts, pumpkins and lanterns, candles and heat.
The night when you want to curl up under a blanket near the fire (especially if in good company) with a special dinner all yellow and orange, in front of a good movie, with a glass of mulled wine waiting for kids that sound the bell attracted by bright pumpkin outside your door.
They are very “open mind” since my origins and my education led me to travel a lot and got to know other customs and traditions, sometimes appreciating sometimes maybe less (there are foods that make me sometimes serious difficulties for example) , they took me to have friends “all over the world” or perhaps even in the house but of a different culture from mine, and thanks to this I appreciate the Halloween party.
I find it delicious, the funny, pleasant for children, and why not also for adults!
At 48 I should probably fail to wear something Halloweenoso, maybe I should not decorate with pumpkins and candles spaces around me, maybe I should not cook the dinner special … maybe … but who has established? And above all, why do it?
Once again, remember that life is one, and be frustrated hurts only us, but I can not LET’S KNOCK definitely, starting from today!
It is not our party? It is not a Christian holiday? It ‘a modern celebration of consumerism? (But then I explained Claus), and provincial snobbery ridiculous.

Here today we will celebrate with baked pasta with pumpkin, pumpkin flowers baked, potato salad and Halloween treats.
I do not know if it will turn children here, but the avoidance of doubt the candy and the candy will be.
A soft pink plaid, a jug of mulled wine, hot chestnuts, all lighted decorations and a good movie to be chosen … by the way, you have something to suggest?
Happy Halloween to you all !!!

Linus: I’m glad you’re here with me, Snoopy. Halloween night, the big watermelon will fly above this the palm tree with his sack of toys, and the two of us we will be rewarded for our faith … I know you’re excited as I do … I’d like to know what you’re thinking …
Snoopy: Losing a contact lens here in the middle would be terrible …

No Comments Found