LOOK ISPIRATO AD AGATHA CHRISTIES

IMG_20160615_075055
I wear: Cappello in paglia ZUIKI, Blusa OVS, costume Lineasprint il costume di Miss Italia by COTONELLA

Ogni istante che passo su quest’Isola mi sento protagonista di un romanzo di Agatha Christie o di un film di Alfred Hitchcock.

Paesaggi mozzafiato che riportano la mente alle imponenti scogliere di “Rebecca la prima moglie” o di “gli uccelli”, eremi silenziosi a picco sul mare come i monasteri silenziosi e inquietanti di “la donna che visse due volte”, piccoli porticcioli circondati da vegetazione verdissima e fiori dai colori intensi come in “Delitto sotto il sole”.

Ovunque qui sull’Isola sentiamo parlare inglese, l’inglese del relax e della vacanza ben lontano dal frastuono di piazza affari o delle multinazionali milanesi, l’inglese dell’Inghilterra del Sud con le coste vacanziere così diverse dalla idea di ferie.

I quotidiani muovono leggermente le proprie pagine sui banchi delle edicole sollevandosi ritmicamente al suono del vento, qui non esistono “buone” o “cattive” notizie, ma solo notizie perché un’isola in fondo è un mondo a se.

Tutto è ovattato, tranquillo, qui lo stress non esiste eppure l’Isola vive e lavora come in ogni altro luogo del mondo, ma con ritmi meravigliosamente quieti.

Per sentirmi fino in fondo parte di questi paesaggi romanzeschi, ho scelto di vestire anche io con piccole fantasie floreali, cappelli in paglia, e colori del mare, molto “british” e molto conforme a ciò che mi circonda.

Trovo piacevolissimo giocare con la moda così, spirandomi a quello che mi circonda, a un libro che ho letto, ad un film che ho visto e mi è rimasto nel cuore, la moda in fondo cos’è se non un gioco divertente da giocare ogni giorno?

E da turista un po’ britannica … chissà… magari incontrerò Monsieur Poirot questa sera bevendo un calice di vino bianco fruttato su un porticciolo, guardando il mare.

IMG_20160614_113959
I wear: Cappello in paglia ZUIKI, top ESMARA
IMG_20160613_105906
I wear: Cappello in paglia ZUIKI, blusa BORGOSPESSO11
IMG_20160617_060513+
I wear: Cappello in paglia ZUIKI, prendisole PIAZZA ITALIA, costume lineasprint il costume di Miss Italia by COTONELLA

Every time you step on this Island I feel protagonist of a novel by Agatha Christie or an Alfred Hitchcock film.

breathtaking landscapes that bring to mind the imposing cliffs of “Rebecca’s first wife” or “birds”, silent retreats overlooking the sea as the silent and disturbing monasteries of “the woman who lived twice”, small marinas surrounded by greenery very green and flowers of intense colors like “Evil under the sun”.

Everywhere here on the Island we hear English, English relaxation and vacation far from the noise of the square of the Milanese business or multinational, the South of England with English vacationer shores so different from the idea of vacation.

Newspapers slightly move their pages on newsstands surging rhythmically to the sound of the wind counters, here there are no “good” or “bad” news, but news only because an island is basically a world unto itself.

Everything is muffled, quiet, here the stress does not exist yet the Island lives and works as everywhere else in the world, but with wonderfully quiet rhythms.

To hear the way of these fictional landscapes, I chose to dress me even with small floral patterns, straw hats, and colors of the sea, very “British” and very compliant to what surrounds me.

I find it pleasant to play with fashion as well, spirandomi to what surrounds me, to a book I read, for a film that I have seen and I have left in the heart, fashion basically is it but a fun game to play every day?

And as a tourist a little ‘British … who knows … maybe I will meet Monsieur Poirot tonight by drinking a fruity white wine goblet on a marina, watching the sea.

facebook-profile-picture

Silvia Ramilli

Fashion, food and Lifestyle Blogger

No Comments Yet

Comments are closed