Beauty over 40 Lifestyle Viaggi

WEEKEND AI BAGNI NUOVI DI BORMIO #2DAY

20160507_104528+

La giornata inizia con la conquista sudata di un cocoon!!!
E’ da ieri che lo sto puntando e ora finalmente è mio, sono gettonatissimi, conquistarne uno è una vera impresa!!!
I bagni aprono alle 11.00 e io ne approfitto per leggere il mio libro di Sepulveda dondolando pigra nel cocoon, sorseggiando una tisana alla frutta.
La cosa piacevole è poter passare un intero week-end quasi totalmente in accappatoio

“Non mi annoio mai e risparmio energia, la pigrizia ormai è la mia filosofia…”
(I maghi Di Weverly)

Le terme di Bormio sono conosciute ed utilizzate fin dall’antichità, se ne trovano tracce sin dal periodo etrusco, Plinio nella sua “Naturalis Historia” racconta di molte sorgenti dalle calde acque che nascono dalle Alpi, identificate in seguito dagli storici come le acque di Bormio
Nel primo ventennio del 1800 grazie all’imperatore Francesco I d’ Austria che diede il via alla costruzione della strada dello Stelvio, i Bagni di Bormio si aprono al mercato turistico internazionale, ristrutturando l’albergo già esistente “Bagni Vecchi” che venne ampliato, e la realizzazione delle piscine con cascate d’acqua.
L’affermazione dei Bagni Vecchi quale momento di vacanza termale, portò alla realizzazione di un nuovo albergo e di un secondo centro benessere localizzato in un’area più ampia e più facilmente raggiungibile.
A metà circa del 1800 venne costruito il “Grand Hotel Bagni Nuovi” (che mi sta ospitando nel mio week-end) che sancirà la definitiva consacrazione di Bormio come località termale di fama internazionale.
Successivamente l’albergo sarà ampliato e sistemato fino ad ottenere l’aspetto elegante dei Grandi Alberghi tipici della Belle Epoque.
Verso la fine degli anni ’70 questo straordinario esempio di architettura venne chiuso e un po’ dimenticato fino agli anni ’90 quando inizia un grande intervento di restauro che porta alla sua definitiva riapertura nel 2004 con la società QC TERME.
Questa in breve la storia delle Terme di Bormio e dei bellissimi Hotel in cui potete soggiornare se desiderate una vacanza all’insegna di coccole e relax.
Io appena vista la struttura ho chiuso gli occhi un’istante e senza aver letto ancora nulla mi sono sentita immediatamente parte di “Midnight in Paris”, film che adoro e che porta lo spettatore a vivere una favola di inizio secolo scorso…
Qui ogni ambiente è ovattato e tranquillo, ci si muove nei vari ambienti della struttura accompagnati da musica romantica e rilassante, dallo scroscio dell’acqua e dal cinguettio degli uccelli, (io ho fatto amicizia con una piccola gazza che ormai è talmente abituata alla presenza umana da venire senza paura a becchettare quello che le metto accanto, in breve abbiamo ci siamo divise un po’ di piadina), la zona relax è dotata di plaid e di un bellissimo tris di enormi cuscini quasi materassi che creano un lettone simile a un giaciglio da tenda berbera, bellissimo da provare.
E anche se il tempo oggi non è dei migliori… pace! Vorrà dire che oggi il percorso relax sarà interno, accompagnato da un massaggio QC Terme Deluxe e una manicure firmata Dior.
Peccato solo che stasera la favola finirà ma come tutte le favole… vivremo felici e contenti dopo questa piacevole esperienza.
E domani vi racconterò la cittadina e i miei 3 look firmati BONPRIX che mi hanno accompagnata per 3 giorni in questo mondo a 5 stelle!

20160507_140252+

20160507_104813+

20160507_104946+

20160507_121156++

20160507_123057+

Senza titolo

Senza titolo1

The day begins with the conquest of a sweaty cocoon !!!
And ‘since yesterday that I’m pointing and finally now it is mine !!!
Bathrooms open at 11.00 and I take this opportunity to read my book Sepulveda lazy swinging in the cocoon, sipping herbal tea and fruit.
The nice thing is you can spend an entire weekend almost entirely in bathrobe

“It’s never boring, and saving energy, now Laziness is my philosophy …”
(The Di Weverly magicians)

The Bormio thermal baths are known and used since ancient times, they are found traces ever since Etruscan times, Pliny in his “Naturalis Historia” recounts the many springs from the warm waters that are born from the Alps, later identified by historians as the waters of Bormio
In the first two decades of the 1800s thanks to Emperor Francis I d ‘Austria who began the construction of the Stelvio road, Bagni di Bormio open to international tourism market, renovating the existing hotel “Bagni Vecchi” which was enlarged, and the construction of swimming pools with waterfalls.
The affirmation of the Bagni Vecchi as a moment of spa holiday, led to the creation of a new hotel and a second spa located in larger and more easily accessible area.
About half of the 1800s was built the “Grand Hotel Bagni Nuovi” (which is hosting me in my weekend) which will provide the final consecration of Bormio as a health resort of international renown.
Then the hotel will be expanded and arranged to obtain the stylish look of the typical Great Hotels of the Belle Epoque.
In the late 70s this extraordinary example of architecture was closed and a bit ‘forgotten until the’ 90s when it begins a great restoration work leading to its final re-opening in 2004 with the QC TERME companies.
This is a brief history of the Terme di Bormio and beautiful hotels where you can stay if you want a holiday of pampering and relaxation.
I just saw the structure I closed my eyes an instant and without having read anything yet I felt immediately part of “Midnight in Paris”, a film that I love and that takes the viewer to live a fabulous turn of the last century …
Here every room is muffled and quiet, it is moving in the various rooms of the romantic and relaxing, accompanied by music business, by the sound of water and the chirping of birds, I made friends with a small magpie which is now so accustomed to human presence to come fearlessly pecking what put it next, in short we have divided a little ‘piadina.
And even though the weather today is not the best … peace! It will mean that today the relaxation path will be internal, accompanied by a massage QC Terme Deluxe and a manicure by Dior.
Just a shame that the story will end tonight but like all fairy tales … we’ll live happily ever after this pleasant experience.
And tomorrow I’ll tell you the town and my 3 looks signed bonprix who accompanied me for 3 days in this world 5 stars!

No Comments Found