Fashion Lifestyle

Le dieci regole della donna di classe

La prima cosa cui tutte inevitabilmente pensiamo quando si parla di “classe” è l’abbigliamento.
Ed è sempre la prima cosa di cui si parla quando si leggono articoli su “come diventare una donna di classe” o “come avere classe”.
Non vi racconterò che l’abbigliamento non è importante e che “l’abito non fa il monaco” perché sarebbe ipocrita, l’abito il monaco lo fa eccome e conta ahimè spesso più di quello che pensiamo, ma in un decalogo su “come dimostrare classe” vi assicuro che l’abito sarà al nono/ultimo posto.
Ci sono diverse altre cosette prima da acquisire per essere certe di essere considerate davvero di classe.
E il tutto a costo praticamente zero o quasi.
Non è necessario essere ricchissimi o provenire da famiglie blasonate, certo questo aiuta, come aiuta la natura (ci sono persone che nascono con un savourfaire straordinario) ma con un po’ di buona volontà possiamo migliorare noi stesse e l’ambiente in cui viviamo.
 
1.
Cervello
E’ la prima cosa in assoluto da sviluppare per essere definita realmente una “donna di classe”!
Nessuna donna che si definisca chic o elegante disconosce completamente l’uso della lingua italiana, intercala ogni 2 parole con riferimenti ad attributi riproduttivi o peggio bestemmia (non pensate sia esagerata, ho sentito bestemmiare anche ragazzine di 12 anni, che se si esprimono in maniera così “fine” ed “elegante” è perché indubbiamente hanno genitori che parlano così).
Curate quindi per prima cosa il linguaggio e il tono con cui pronunciate le parole.
Non è facile rimanere “polite” quando il maleducato di turno vi ruba il parcheggio o vi tira il carrello della spesa sulle caviglie, ma un’occhiata di fuoco e due parole taglienti ma educate saranno più che sufficienti.
Imparare ad usare il cervello e collegarlo alle corde vocali è un esercizio totalmente gratis.
 
2.
Cultura.
Cercate sempre di essere informate sul mondo che vi circonda.
Leggete libri e riviste anche ricreativi ma di qualità.
Andate al cinema, a teatro ad ascoltare musica ma sempre di qualità.
La televisione è un fantastico veicolo per informarsi e acculturarsi basta saper scegliere (a me piacciono molto LA7 e LAEFFE ad esempio, oppure canali come IRIS che trasmettono filmoni in grado ancora di rilassare e far sognare).
Cercate sempre di avere “un’infarinatura” come si dice in gergo, su qualsiasi argomento intelligente, anche se poi inevitabilmente approfondirete quelli che più vi interessano, ma durante una conversazione non sarete mai escluse.
E anche questo è un esercizio che potete praticare senza fatica ogni giorno, è gratis.
Circondatevi di amici e conoscenze intelligenti e interessati, ironiche e piacevoli con cui trascorrere il vostro tempo.
Eliminate senza pensarci due volte dalla vostra vita ogni forma di negatività e godetevi ogni istante, in sostanza… tagliate i rami secchi, danneggiano solo la pianta!
 
3.
Imparate a tacere.
E’ importante almeno quanto saper parlare, se non di più.
Quando in una conversazione vi sentite “deboli” (è normale, ci sono argomenti di cui sappiamo poco perché magari non di nostro primario interesse), ascoltate con un sorriso e intervenite solo se chiamate direttamente in causa, e in questo caso rispondete sempre senza alterarvi o infervorarvi, ma rimanendo se necessario su “risposte light”.
Evitate di insegnare alta finanza a Christine Lagarde, o letteratura ad Umberto Eco perché fareste solo una pessima figura a meno che non siate veramente sicure di tenere testa a chi avete difronte con argomentazioni ferrate condite da modi perfetti.
Terzo esercizio molto più impegnativo dei due precedenti, ma a costo zero e con grande soddisfazione successiva.
 
4.
Imparate a stare a tavola
La buccia di banana peggiore.
Saper utilizzare posate e bicchieri e sapersi comportare a tavola è una delle primissime cose da imparare per essere definita “donna di classe”.
Lo sapevate che molte coppie “scoppiano” dopo il primo appuntamento a cena?
Un altro esercizio gratuito e doveroso, osservate le persone attorno a voi, leggete libri e articoli sull’argomento, provate e riprovate a casa vostra finché vi verrà assolutamente naturale.
(Ma su questo argomento ci soffermeremo approfonditamente in seguito)
 
5.
Soldi e carriera
Argomenti assolutamente banditi da ogni discorso.
Credetemi a nessuno veramente di classe interessa a quanto ammonta mensilmente la vostra busta paga e tantomeno se vivete in ufficio giorno e notte, passereste solo per persone noiose e con scarsi argomenti.
Inoltre o veramente ve lo potete permettere o darvi arie avrà solo il risultato di farvi apparire come una ridicola “parvenue”
 
6.
Lingue straniere
Cercate di imparare qualche lingua straniera, una persona di classe viaggia spesso (non stiamo parlando ovviamente di villaggi turistici con giochini e animatori inclusi) e si immerge totalmente nella cultura e nel folklore locali, quindi saper conversare o sapersi destreggiare è d’obbligo.
(Anche sui viaggi apriremo un capitolo a parte)
Così come è opportuno sapersi muovere durante una cena di lavoro, una riunione con clienti/fornitori, un pranzo o un tour con persone straniere.
Studiare non potrà che farvi bene e aprirvi la mente.
Imparare una lingua può avere dei costi, ma esistono proposte per tutte le tasche, il costo principale è il vostro reale impegno.
 
7.
Affinate il buon gusto
Che si parli di moda, arredamento, cinema, musica o qualsiasi altro argomento, ricordate sempre che il buon gusto non passa mai di moda.
E poi è piacevole e interessante guardarsi intorno e realizzare per se stesse un ambiente e una vita chic, no?!
Il buon gusto non appartiene solo a situazioni costose, oggetti deliziosi e chic si trovano anche nei mercatini e la sfida più grande è saperli scovare.
Provate e divertitevi, prendere del tempo per voi può essere solo positivo.
Iscrivetevi ad un corso, coltivate un hobby, uscite per andare a un caffè, a vedere una mostra, cercate gruppi di persone con i vostri interessi e coltivate nuove positive amicizie.
 
8.
Buon cibo e salute
Il cibo è importantissimo.
Importante saper scegliere sempre la qualità sia a casa vostra che quando mangiate fuori.
Imparate a moderarvi a tavola, a conoscere cibi e vini e scegliere i luoghi dove pranzare/cenare in modo raffinato e di qualità.
 
9.
Cura della persona e portamento.
Inutile vestire Chanel se poi non siete in grado di valorizzare i capi che indossate.
Imparate a camminare, a sedere, a salire in auto, a tenere una postura corretta e naturale a tavola come in piedi.
Imparate a camminare sui tacchi prima di indossarli, camminare come Frankenstein non è sicuramente di classe.
La postura è fondamentale, una donna di classe non mostra la propria biancheria da seduta,
ne mentre sale in auto, non cammina gobba e non si muove come una tarantolata.
Osservate il portamento di Ines de la Fressange o di Kate Middleton, la prima sicuramente più naturale la seconda più impostata (io preferisco Ines senza dubbio), ma entrambe ottimi modelli da imitare.
Anche la cura del viso e d corpo sono importantissime, una bella pelle, curata e un fisico sano (non importa che abbiate qualche Kg in più, se siete curate e gradevoli non interesserà a nessuno) sono un biglietto da visita fondamentale per una donna di classe.
 
10.
Abbigliamento
Dopo aver curato e migliorato completamente voi stesse, solo allora potrete pensare
all’abbigliamento.
Non perché questo non sia importante, lo è e ne siamo consapevoli… ma da solo senza prima aver creato le basi, servirà a molto poco.
L’abbigliamento come ognuna delle altre voci avrà un capitolo tutto suo, ma su una cosa
ci possiamo soffermare subito… non è importante il marchio di quello che indossate, ma come indossate i vostri abiti.
Migliaia di fashion blogger vi mostreranno solo capi griffatissimi dimenticando di affinare tutto il resto, con l’unico risultato di creare eserciti di ragazzine e ahimè anche meno ragazzine che le scimmiottano soffrendo perché non possono permettersi di spendere un capitale.
E qui torniamo ai punti precedenti: cervello, buon gusto, buon senso…
Siete davvero sicure di essere chic solo vestendo griffes altisonanti?
 
Buon inizio settimana a tutte voi
Chic & charmante
  
Blusa: Motivi
Occhiali: Rayban

No Comments Found